Quando arriva il momento di dire basta?

Sono le 2.00 e cammino, da solo, per strada. Ho quasi freddo ed è strano.. anche se ho solo uno smanicato, mi capita raramente di soffrirne. Non ho nessuna meta in particolare, metto semplicemente un piede davanti l’altro andando incontro ai miei pensieri. E di notte, i pensieri, crescono come grossi funghi sotto ai lampioni, moltiplicandosi ad ogni passo. Incrocio  … Continua a leggere

I cattivi pensieri e la pedana vibrante

Un’altra settimana pesante, credevo meno di quella passata, ma sta finendo con gli ennesimi problemi… Settimana scorsa li ho risolti, quasi al fotofinish. Perchè in fin dei conti questo è il mio lavoro. Io risolvo problemi e sono parecchio bravo nel farlo. Settimana scorsa li ho risolti, ci ho messo la faccia, sono partito da milano giovedì alle 16.00 per … Continua a leggere

Nuotando

Nuotando nello stagno dei desideri, scivolai in un mulinello fatto di aspettative, e come un incoscente pennuto con un ala spezzata, venni risucchiato dall’antitesi dei miei sogni.. Lottai.. ma non mi rimase che soccombere, affogando fra quelle alghe e quella melma, che una volta sembravano così appaganti.. Dovetti quindi striciare fuori dall’acqua sotto forma di bruco, e cercare riparo su una pianta, … Continua a leggere